domenica 25 febbraio 2018

cannoncini salati al sesamo e alghe nori con crema di cannellini


Antipastini golosi per ogni occasione. Mi piace molto utilizzare i coni da cannoncino per preparazioni dolci e salate. Non volendo utilizzare la pasta sfoglia che si trova in commercio, ho provato ad utilizzare un impasto tipo quello dei crackers, i cannoncini sono venuti friabili e saporiti. Buoni come antipasto o snack riempiti con la crema che più ci piace. 




cannoncini salati al sesamo e alghe  nori con crema ai cannellini

200 gr di farina 2
1 manciata di semi di sesamo tostati
1 cucchiaio di alghe nori in fiocchi
50 gr di olio extravergine di oliva
la punta di un cucchiaino di sale
acqua q.b.
coni in alluminio per cannoncini

100 gr di cannellini secchi ammollati una notte
1 pezzetto di alga kombu per la cottura
il succo di 1 limone
olio extravergine di oliva
sale
semi di sesamo tostati o gomasio per guarnire


Lavare bene i fagioli cannellini, sciacquare l'alga kombu e cuocere in una pentola con  acqua, a cottura quasi ultimata aggiungere un pizzicotto di sale. L'alga kombu aiuta a velocizzare la cottura dei  legumi, rende la buccia più morbida e di conseguenza li rende più digeribili. A cottura ultimata togliere l'alga kombu e lasciare raffreddare, se dovesse esserci acqua in eccesso scolare i cannellini e tenerla da parte.

Mettere in una ciotola la farina, i semi di sesamo, l'alga nori in fiocchi, il sale e mescolare bene, aggiungere l'olio e acqua quanto basta ad ottenere un impasto non troppo duro ma non appiccicoso. Impastare il composto per qualche minuto e se necessario aggiungere poca farina. Lasciare riposare per circa 30 minuti.

Stendere l'impasto con l'aiuto di un mattarello fino ad ottenere uno spessore di 2/3 mm, tagliare a strisce di circa 2 cm per 18/20 cm e arrotolare delicatamente sui coni per cannoncino precedentemente unti con poco olio su carta da cucina.

Mettere i cannoncini su una teglia coperta con carta da forno e cuocere in forno caldo a 180° per circa 12/14 minuti.  Una volta dorati togliere dal forno, lasciare raffreddare qualche minuto e sfilare delicatamente dai coni, lasciare raffreddare completamente su una gratella.

Frullare i fagioli cannellini con il succo del limone, olio e sale secondo i gusti e liquido di cottura quanto basta per ottenere una crema liscia.

Riempire con la crema ottenuta i cannoncini, potete utilizzare una sac a poche o una siringa da cucina. Usare semi di sesamo tostati o gomasio per guarnire.



1 commento: